Consiglio Ordine Nazionale Dottori Agronomi e Dottori Forestali

Fatturazione elettronica

A partire dal 6 dicembre 2013, le Amministrazioni che hanno deciso di aderire al Sistema di Interscambio, volontariamente e sulla base di specifici accordi con tutti i propri fornitori, hanno iniziato a ricevere le FatturaPA secondo le modalità previste dalla legge.

A partire dal 6 giugno 2014 per Ministeri, Agenzie fiscali ed Enti nazionali di previdenza e assistenza sociale (individuati come tali nell’elenco delle amministrazioni pubbliche pubblicato dall’ISTAT entro il 31 luglio di ogni anno) è scattato l’obbligo di ricevere le fatture dei propri fornitori esclusivamente nel formato della FatturaPA.

A partire dal 31 marzo 2015 l’obbligo di ricezione vale per tutte le altre Amministrazioni (centrali e locali).

A decorrere dalle date sopra indicate, le Amministrazioni non possono accettare fatture che non siano trasmesse in forma elettronica attraverso il Sistema di Interscambio e, trascorsi tre mesi da tali date, non possono procedere ad alcun
pagamento, nemmeno parziale, sino all’invio delle fatture nel formato della FatturaPA.

Per gli operatori economici le fasi da seguire sono:
1. Scaricare il programma gratuito “Modulo Fatturazione Attiva” dal link (http://www.laitspa.it/laitweb/?vw=contenuto&id=41&idc=39);

2. Creazione della fattura.xml avendo a disposizione:
 - Nazione – Codice della Nazione;
 - Identificativo fiscale del cedente (C.F. E P.I. del fornitore);
 - Denominazione (del fornitore);
 - E-mail (cui verranno notificati gli invii delle fatture);
 - trasmittente (Chi trasmette che può non coincidere col fornitore);
 - Cedente (chi emette la fattura)
 - Committente (destinatario della fattura);
 - Identificativo fiscale del trasmittente (P.I. e/o C.F. del Committente);
 - Codice Amministrazione Destinataria visualizzabile all'indirizzo http://indicepa.gov.it/documentale/index.php
dati fattura

3. Firmare digitalmente il file che viene generato

4. Inviare il file al Sistema di Interscambio (SID)

5. Monitorare la richiesta

Fonte principale: http://www.fatturapa.gov.it/export/fatturazione/it/index.htm

Cordiali saluti,
La Segreteria